Apri Menu

Formazione

Autore: ANRA
Obiettivi
La formazione organizzata da ANRA è finalizzata alla preparazione di figure aziendali che possano assumere il ruolo di Risk e Insurance Manager. È finalizzata inoltre ad aiutare le imprese a cogliere l’importanza di tale funzione al loro interno. Per raggiungere i propri obiettivi di business, l’azienda non deve sottovalutare l’importanza della tutela dei propri asset, del patrimonio in strutture, delle risorse umane e della continuità dell’operatività in caso di incidente. Perché tutto questo avvenga, risulta fondamentale la conoscenza dei rischi e come una loro accurata gestione possa supportare le strategie di business.

A chi si rivolge
 I corsi e gli eventi formativi ANRA sono rivolti sia a tutti coloro che si avvicinano per la prima volta alle tematiche di risk management, sia a chi invece desidera approfondire la propria preparazione  nella professione.
In particolare si rivolge a:
  • Imprese: risk manager ed altri ruoli con funzioni rivolte al controllo e alla riduzione dei rischi aziendali.
  • Mondo assicurativo: ispettori tecnici, underwriters, claim handlers, ruoli con funzioni risk engineering e surveyor, intermediari assicurativi.
  • Società di consulenza: operanti nell’area dei rischi d’azienda.

Nell’ambito delle proprie attività l’Associazione intende offrire ai propri interlocutori occasioni di aggiornamento professionale, di contatto e di scambio di esperienze, tramite un programma di formazione articolato in diversi corsi ed eventi, sviluppati in autonomia o in collaborazione con i partner. ANRA si avvale come docenti di professionisti di comprovata esperienza, provenienti dalle principali aziende italiane e multinazionali, nonché dal mondo accademico, legale e della consulenza. Tutta la formazione ANRA è certificata ISO 9001 e riconosciuta ai fini dell’aggiornamento professionale Ivass, ed è l’unico percorso in Italia accreditato dal programma di certificazione europeo FERMA Rimap ®.


I CORSI 

ALP 

ANRA Learning Path è l’accademia di formazione ANRA. Nata nel 2016, è un progetto strutturato in cinque moduli di tre giornate in aula ciascuno, fruibili anche singolarmente, e si rivolge a tutti coloro che vogliono intraprendere la professione del Risk Management o approfondire alcuni suoi aspetti che possono rivelarsi utili nell’attività imprenditoriale. I temi vengono infatti trattati nella teoria ma soprattutto con un taglio pratico, grazie all’esperienza dei docenti, per garantire una maggiore concretezza ed efficacia dell’insegnamento.

1° modulo: FONDAMENTI DI RISK E INSURANCE MANAGEMENT 

Il percorso ha come obiettivo fornire le conoscenze di base necessarie per intraprendere una carriera nel Risk e Insurance Management all’interno di un’organizzazione aziendale. Partendo dallo studio degli standard della disciplina, passando per i processi e l’economia assicurativa, fino agli aspetti legali, economici e operativi di base delle compagnie captive, l’obiettivo è quello di garantire che i partecipanti arrivino a comprendere i principi e l’infrastruttura che sono alla base di un processo di gestione dei rischi efficace e coerente. Tra i temi che si sviluppano in questo percorso ci sono quindi le metodologie di analisi dei rischi ed i principali strumenti per finanziare e trattare i rischi individuati, un processo che potrà essere compreso anche grazie alla presentazione di “best practices”, oltre ai concetti di assicurazione e ri-assicurazione, le soluzioni di trasferimento e finanziamento dei rischi, conoscenze necessarie per una valorizzazione della professione del Risk Management nell’organizzazione

Durata del corso: 24 ore 
Modalità di fruizione: in aula (sede del corso: ANRA, Via Alberico Albricci 9 Milano)
Numero massimo di partecipanti: 23

2° modulo: RISK E INSURANCE MANAGEMENT AVANZATO 

Il corso prevede l’approfondimento delle tecniche di Risk Assessment, utilizzate nel processo di identificazione, valutazione e quantificazione dei rischi nell’ambito di un’organizzazione, per far sì che i partecipanti acquisiscano la capacità di mappare l’esposizione a differenti categorie di rischi (quali rischi probabili, accidentali, straordinari) ai quali il business è soggetto. A tal fine vengono impiegate varie metodologie, dalla valorizzazione teoretica ai metodi previsionali. Il corso passa poi ad affrontare le tecniche e gli strumenti per il trattamento dei rischi, focalizzandosi in particolare sulle soluzioni di Risk Transfer e sulle Assicurazioni, e andando a vedere le soluzioni specifiche per molteplici categorie di rischi, come quelli relativi agli assets fisici (property), ai prodotti, all’ambiente, alla reputazione, alla supply chain, alle operazioni di M&A, oltre ai rischi regolatori, emergenti, legali, finanziari. L’obiettivo è formare professionisti che siano in grado di seguire l’intero processo di Risk Management, dall’identificazione e valutazione delle minacce fino alla scelta degli strumenti di trattamento più idonei, considerando anche le condizioni di mercato. 

Durata del corso: 24 ore 
Modalità di fruizione: in aula (sede del corso: ANRA, Via Alberico Albricci 9 Milano)
Numero massimo di partecipanti: 23

3° modulo: TECNICHE DI CONTROLLO, MITIGAZIONE E TRATTAMENTO DEI RISCHI

Il corso si rivolge ai professionisti interessati ad approfondire gli aspetti più operativi della gestione del rischio e le tecniche di Ingegneria del rischio, oltre che a personale coinvolto in tematiche di sicurezza e protezione sul lavoro, a consulenti e fornitori di servizi. Descrivendo in dettaglio i meccanismi e gli strumenti che sono necessari per il trattamento dei rischi, con particolare enfasi sulle misure di controllo e mitigazione, il percorso permette ai partecipanti di sviluppare competenze atte a progettare ed implementare strategie di prevenzione e protezione dalle perdite, così come a sostenere un dialogo con le unità di business su questi temi. Vengono descritti differenti tipi di approcci di loss prevention e loss protection così come un’ampia gamma di tecniche di controllo dei rischi, esaminando casi concreti di danni da incendio, da inondazione, da catastrofi naturali. Il corso fornisce anche conoscenze di base di operations management e sicurezza sul lavoro, e offre una panoramica sul crisis management e sui principi base per strutturare un Business Continuity plan.

Durata del corso: 24 ore 
Modalità di fruizione: in aula (sede del corso: ANRA, Via Alberico Albricci 9 Milano)
Numero massimo di partecipanti: 23

4° modulo: ENTERPRISE RISK MANAGEMENT (ERM) E STRUMENTI AVANZATI DI RISK MANAGEMENT

Il corso consente di conseguire conoscenze e competenze di Risk Management più ampie rispetto ad un approccio “tradizionale”, con un’enfasi particolare su un approccio olistico alla mappatura ed alla gestione dei rischi, ovvero l’Enterprise Risk Management. Nell’ambito di tale approccio è anche considerata l’importanza della comunicazione dei rischi agli stakeholders, e lo sviluppo ed implementazione nell’ambito dell’organizzazione aziendale di linee guida adeguate di Risk Management, che tengano conto di tutti gli aspetti del profilo di rischio dell’organizzazione stessa. Inoltre vengono anche trattati aspetti del monitoraggio e controllo dei rischi, quali la struttura, i contenuti, la frequenza ed i destinatari dei “Risk Report”. Questi aspetti sono considerati come elementi critici del processo di “Enterprise Risk Management”.

Durata del corso: 24 ore 
Modalità di fruizione: in aula (sede del corso: ANRA, Via Alberico Albricci 9 Milano)
Numero massimo di partecipanti: 23

5° modulo: PRIMA E DOPO IL SINISTRO: CLAIMS MANAGEMENT, CRISIS MANAGEMENT, DISASTER RECOVERY, COMUNICAZIONE

Il corso tratta degli aspetti che un professionista deve conoscere per prepararsi ad affrontare gli impatti negativi dei rischi, cioè i sinistri e le perdite, e per attivare e gestire le idonee procedure una volta che i sinistri abbiano colpito l’impresa. Speciale enfasi è data alle tecniche di Gestione della Crisi, soffermandosi sugli aspetti che caratterizzano le diverse classi di copertura (in particolare Property e Casualty) e alla descrizione del ruolo nella gestione dei sinistri dei differenti attori coinvolti. Nel corso vengono trattati anche altri aspetti fondamentali della preparazione ad uno scenario di sinistro o di catastrofe: la gestione della crisi (“Crisis Management”), il “Disaster Recovery”, il “Business Continuity Planning”, competenze indispensabili per saper impostare una corretta comunicazione dei rischi. 

Durata del corso: 24 ore 
Modalità di fruizione: in aula (sede del corso: ANRA, Via Alberico Albricci 9 Milano)
Numero massimo di partecipanti: 23

RIFT 

Acronimo di (Ferma) Rimap Fast Track, è un corso “intensivo” che offre una panoramica completa sugli argomenti contenuti nel Body of Knowledge del Risk Management. Progettato per supportare i candidati nel conseguimento della certificazione professionale FERMA Rimap, rappresenta al tempo stesso un’ottima occasione di aggiornamento professionale. Si rivolge in particolare a chi ha già acquisito, attraverso l’esperienza sul campo o la partecipazione a sessioni formative sul Risk Management, le conoscenze fondamentali della disciplina. Al termine del corso è possibile sostenere in aula, con il supporto del tutor ANRA, l’esame per la certificazione professionale. 

Durata del corso: 24 ore 
Modalità di fruizione: in aula (sede del corso: ANRA, Via Alberico Albricci 9 Milano). L’esame si svolge in modalità telematica. 
Numero massimo di partecipanti: 20

Oltre ad ALP e RIFT, il calendario formativo ANRA propone ogni anno una serie di corsi ed eventi progettati e sviluppati in collaborazione con i partner. Per rimanere aggiornati sui prossimi appuntamenti e sulle date già programmate invitiamo a consultare la sezione "Corsi ed Eventi" del sito. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA