Pmi e Pa in ritardo sul Gdpr

Privacy by design, valutazione d’impatto sulla protezione dei dati personali e comunicazione della violazione all’interessato sono le principali criticità per le aziende. Emerge la necessità di stringere i tempi per le imprese che non sono ancora in regola con la nuova normativa sulla protezione dati (Continua, riservato a Soci e Associati)

Autore: redazione Anra

Contenuto riservato a utenti registrati

Il contenuto richiesto è visualizzabile solo ai Soci ANRA.

Se sei registrato, accedi con le tue credenziali tramite LOGIN.